Un buon impianto antifurto

Un buon impianto antifurto 4.50/5 (90.00%) 7 voti

Buongiorno,

sono Gianluca e stavo pensando di sostituire il mio vecchio impianto antifurto con qualcosa di più nuovo. L’attuale è ancora funzionante, ma ormai ha 15 anni e alcuni sensori andrebbero assolutamente cambiati! La mia domanda è: devo cambiare tutto tutto o posso sostituire solo i sensori e i componenti che voglio? Specifico che l’impianto antifurto è del tipo filare.

Grazie

Ciao Gianluca,

la tua mail mi è di spunto per ricordare a chi ci legge che un impianto antifurto, se valido e di qualità, dura anni! È legittimo da parte tua voler aggiornare il sistema e dato che è filare hai la possibilità di sostituire solo i componenti che desideri. Se hai sensori tapparella, ti consiglio di iniziare da quelli, di solito sono i più soggetti all’usura. In bocca al lupo!

  1. Se decidessi di cambiare la centrale potresti anche ampliare l’allarme con sensori senza fili!
    Se la centrale ha 15 anni puoi farci un pensierino!

  2. In effetti a oggi ci sono sul mercato tante nuove componenti che andrebbero ad implementare il tuo allarme obsoleto!

  3. Se hai filare ti consiglio di mantenere questa tipologia di allarme, che richiede meno manutenzione..ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *