La sirena senza fili per una maggiore protezione

sirena senza fili
4.5/5 - (6 votes)

La sirena senza fili è un prodotto molto utile. Infatti essa già di per se stessa può fungere da deterrente contro i furti e le effrazioni. Il fatto stesso che sia presente può scoraggiare i malintenzionati che vorrebbero entrare in casa nostra. In effetti le sirene, specialmente quando sono collocate all’esterno dell’abitazione, riescono ad attirare l’attenzione dei vicini, delle persone che passano per strada e, se ci sono delle forze dell’ordine nei paraggi, possono davvero molto utili per evitare le effrazioni. Ci sono molti modelli di sirene antifurto, specialmente quando ci rivolgiamo ai modelli per esterno. Possiamo infatti scegliere anche una sirena senza fili. Ma come funziona una sirena di allarme da esterno? Entriamo più nello specifico a questo riguardo.

Come funziona una sirena di allarme da esterno

La sirena, nell’ambito di un sistema di antifurto, è in grado di emettere un suono acuto e riconoscibile. Il suono emesso è appositamente fastidioso per creare agitazione fra coloro che sono nei dintorni.

Per quanto riguarda la potenza del suono comunque si hanno dei limiti da rispettare. Infatti, pur essendo abbastanza forte, la potenza sonora delle sirene da esterno deve essere compresa tra 80 e 120 decibel. Quando si attiva la sirena può entrare in funzione anche un sistema di luci lampeggianti che di solito sono di colore rosso o arancione.

In genere le sirene vengono posizionate una per una per ogni abitazione. Quando ci sono aree molto più vaste da coprire, si può studiare un allarme di tipo perimetrale, per garantire la sorveglianza in più punti.

La questione dell’alimentazione

Fino a qualche anno fa la questione dell’alimentazione rappresentava un elemento importante per il quale si doveva intervenire in maniera specifica adottando una presa di corrente vicino al dispositivo o facendo in modo che con i fili la sirena potesse collegarsi alla corrente elettrica.

Infatti comunque, almeno se ci riferiamo ai modelli disponibili in commercio fino a qualche tempo fa, la sirena implica un notevole consumo di corrente. Attualmente, grazie alle innovazioni tecnologiche, è possibile sfruttare dei modelli con luci a LED ed altri elementi a basso consumo. Inoltre ogni sistema di allarme ha sempre una sirena da esterno autoalimentata con una batteria extra che assicura il funzionamento del sistema antifurto anche in caso di assenza di corrente elettrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.