Antifurto sotto dimensionato

Antifurto sotto dimensionato 4.40/5 (88.00%) 2 voti

Uno dei problemi più gravi per un sistema d’allarme è proprio quello di avere un antifurto sottodimensionato.
Quando si sceglie un kit per allarmare la propria casa si devono calcolare alcuni parametri per evitare di fare un acquisto senza validità di sicurezza, facciamo alcuni esempi per rendere l’installazione più sicura possibile.
Se ad esempio si vuole applicare come sistema d’allarme un kit con un nebbiogeno e non calcoliamo correttamente i metri quadri che questo dovrà ricoprire si rischia di rendere inefficace tutto l’impianto con la conseguente perdita di denaro e inefficacia totale di tutto quanto.
Altri tipi di allarme possono risultare sottodimensionati ma anche i kit di sorveglianza fanno la stessa fine. Per evitare tutto questo per prima cosa ci si deve informarti sulle tipologie di kit, ad esempio anche online è possibile vedere alcuni modelli con tutte le caratteristiche. prendendo misure e punti focali si riesce ad orientarsi ai migliori kit per la propria abitazione.
Tra tutte le caratteristiche inoltre è possibile trovare tutti i kit per le dimensioni, ma scegliere il migliore è a discrezione del padrone dell’immobile.
Anche le zone e la pericolosità sono importanti per la scelta del sistema d’antifurto. Un kit che si collega con le forze dell’ordine e con telecamere annesse è l’ideale per quanto riguarda le persone che scelgono di vivere in zone pericolose e soprattutto per chi ha oggetti di valore all’interno della casa. Per quanto riguarda invece un kit che si adatta a tutti gli ambienti e che punta a distogliere i ladri facendoli scappare è il nebulizzatore. Per quanto riguarda i classici allarmi sonori sono kit che rischiano parecchio di andare nella classifica di quelli sotto dimensionati, infatti per questo tipo di sicurezza si deve prevedere un sensore per ogni possibile ingresso, anche il più piccolo ed impensabile, altrimenti si rischia di spendere soldi, investire del tempo per l’installazione, abbassare la guardia convinti di avere la giusta copertura e ritrovarsi fregati in tutti i sensi. Attenzione dunque a calcolare bene e anche a scegliere il giusto kit. Se hai paura di sbagliare è possibile richiedere assistenza online ai vari centri di vendita dei kit, persone esperte che sono pronte a rispondere a tutte le esigenze del cliente, dal decidere il kit sino alle varie dritte utili per il montaggio dopo aver acquistato. Alla fine comunque è più semplice di quanto si pensa, basta munirsi di una cartina della propria abitazione, e con pochi calcoli si può determinare il kit più affidabile e la paura dell’antifurto sotto dimensionato diventa in poco tempo un brutto ricordo e la sicurezza è sicuramente garantita al massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *