Sirena di allarme esterna: tipologie e funzionamento

sirena allarme esterna
Sirena di allarme esterna: tipologie e funzionamento 4.80/5 (96.00%) 3 voti

La sirena di allarme esterna può rappresentare una forma molto importante di protezione della casa. Infatti spesso la troviamo integrata nei sistemi antifurto e non se ne può davvero fare a meno. La sirena di allarme esterna agisce come deterrente per i ladri che eventualmente vogliono entrare in casa. Può farli infatti desistere dal compiere il loro intento illecito, anche perché non dobbiamo dimenticare che la sirena, con i suoi segnali visivi e acustici, attira anche l’attenzione dei vicini e dei passanti e in questo senso i ladri possono essere ancora più scoraggiati nel commettere un’effrazione. In commercio possiamo trovare varie tipologie di sirene da esterno. Vediamo di che cosa si tratta.

Le varie tipologie di sirena di allarme esterna

Uno dei problemi più importanti da risolvere per quanto riguarda la sirena di allarme è quello legato al consumo di energia. I primi modelli che si trovavano in commercio qualche anno fa non erano così performanti e di solito consumavano tantissima corrente.

Oggi invece si sta molto più attenti a garantire il risparmio energetico e per esempio si utilizzano le luci a LED per diminuire i consumi. In generale sono gli ultimi ritrovati delle tecnologie che permettono di attivare un grande risparmio energetico, quando si attiva la sirena.

Esistono in commercio dei tipi di sirene autoalimentate. Sono dei modelli che presentano una batteria che consente il funzionamento della sirena anche quando per esempio vengono tagliati i cavi elettrici o quando c’è un guasto alla linea elettrica.

Fra i modelli ci sono anche quelli in policarbonato, in acciaio inox, che offrono una garanzia di resistere agli agenti atmosferici. Non dobbiamo dimenticare poi le sirene di allarme antischiuma.

Come funziona una sirena esterna

La sirena funziona per mezzo dell’emissione di un rumore che via via nel tempo diventa sempre più acuto. È un sistema appositamente studiato per le sirene di allarme esterne per creare agitazione nei malintenzionati. Di solito viene attivato un sistema di luci lampeggianti, che possono essere rosse o arancioni.

Il tutto poi è collegato ad un impianto acustico, che ha sempre lo scopo di richiamare l’attenzione e di far desistere i ladri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *