Sensori economici con contatto reed

Sensori economici con contatto reed 3.90/5 (78.00%) 2 voti

Buongiorno,

Ti scrivo per chiederti un parere sul mio impianto. Attualmente consta di soli quattro sensori volumetrici oltre alla centralina. L’impianto è decisamente obsoleto e mi rendo conto che potrebbe anche risultare inefficace, ma negli ultimi tempi c’è sempre qualcuno di noi in casa, quindi cambiarlo non è affatto urgente.

L’unica urgenza riguarda due finestre da sorvegliare, per questo avevo pensato di procurarmi dei sensori economici con contatto reed, ed evitare prodotti più costosi come il wireless o le barriere a infrarossi.

Grazie e complimenti per lo spazio dedicato.

Mirco

 

Ciao Mirco,

la soluzione che hai individuato è sicuramente ideale: economica e di facile installazione. In sostanza, si tratta di un contatto di apertura con buzzer che fa innescare l’allarme nel momento in cui la finestra viene aperta.

Effettivamente non ti conviene spendere di più.

Se hai bisogno, torna a scriverci.

Saluti

  1. Buongiorno,
    Se ti dovesse venire in mente di sostituirlo, sappi che per un impianto discreto te la cavi con 350€ circa.
    Ciao e buona installazione a tutti 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *