Protezione antifurto per appartamento

Protezione antifurto per appartamento 4.20/5 (84.00%) 5 voti

Ciao,

ti spiego in breve il mio problema: mi sto per trasferire in un appartamento al primo piano di una palazzina. La casa ha tre grandi finestre con le grate e poi c’è un balcone al quale si accede da due porte finestre, anch’esse fornite di protezione (nello specifico parliamo di persiane in ferro). La porta d’ingresso, invece, monta un portoncino blindato. Secondo te, qual è l’antifurto più adatto per proteggere la casa e la famiglia?

Grazie

Gianluca

 

Ciao Gianluca,

dato che l’appartamento è sito al primo piano direi che andrei ad aumentare la protezione perimetrale installando delle barriere da esterno da montare a ridosso degli infissi, in questo modo la protezione aumenta e sei al sicuro anche quando sei all’interno e vuoi lasciare le persiane e/o le finestre aperte.

Ottima scelta quella del portoncino blindato, ma se cerchi maggiore sicurezza ti consiglio di optare per un sensore specifico per la sua protezione: è discreto, esteticamente gradevole e assicura una trasmissione radio anche in situazioni complicate.

A questo punto non avresti bisogno di altro, ma se hai ancora del budget a disposizione, ti consiglio di aggiungere qualche sensore volumetrico da installare nei posti strategici dell’abitazione – corridoi, ingresso, aree di passaggio, ecc.

Tutti i dispositivi di cui ti ho parlato sono disponibili sia nella versione via cavo che in quella via radio, ovviamente sta a te decidere in base alle esigenze e alla presenza di predisposizione all’interno dell’appartamento.

Auguri!

  1. la cosa più importante, secondo me, è progettare per bene prima la protezione di ogni accesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *