Preventivo antifurto per appartamento

Preventivo antifurto per appartamento 4.60/5 (92.00%) 2 voti

Buon pomeriggio,

mi chiamo Osvaldo e purtroppo, poco più di un mese fa, ho ricevuto una brutta visita da parte dei ladri. In realtà nel mio quartiere (vivo non lontano dal centro di Bologna), sono stati diversi i casi di furti ed effrazioni, ma come si sa si fatica sempre a pensare che certe cose possano capitare proprio a te!! Invece è ciò che è successo, sono riusciti ad entrare in casa e a fare razzia di tutto quello che hanno potuto. Per fortuna io e la mia famiglia eravamo a fare compere, non so cosa avrei fatto se li avessi trovati dentro. Detto ciò, ora la mia priorità è proteggere l’incolumità dei miei familiari e al contempo l’interno e l’esterno del mio immobile. A tal proposito ho già contattato un installatore della mia zona, ed ho ricevuto questo preventivo per il sistema di antifurto: sei sensori per la protezione delle aperture (finestre e porta finestre), un sensore per la protezione del portone d’ingresso principale, e infine due sensori a raggi infrarossi da applicare nei punti strategici dell’abitazione, ovvero le zone di passaggio come corridoi e scale. Secondo la tua esperienza nel settore si tratta di un buon preventivo? Dovrei considerare anche altro per migliorare o potenziare la sicurezza della casa? Attendo tue notizie, nel frattempo ti ringrazio per l’attenzione e l’aiuto che mi darai.

Cordiali saluti e complimenti per il blog!

Osvaldo da Bologna

Risposta:

Buon pomeriggio Osvaldo,

mi spiace per ciò che ti è accaduto, purtroppo sono in molti ad aver vissuto la tua stessa situazione! allora, leggendo la tua mail ti dico subito che, se come riferisci le aperture sono in totale sei tra finestre e porte finestre e un portone d’ingresso principale, il preventivo è idoneo e sufficiente per la protezione del tuo appartamento. Inoltre, se si realizza una protezione del perimetro abbinata al controllo dei movimenti all’interno tramite i sensori a raggi infrarossi, riesci ad ottenere un livello medio di sicurezza che poi è quello che vorresti tu se non ho capito male. Ad ogni modo ti consiglio di chiedere al tuo installatore, ma credo ci sia già, che nel preventivo che mi hai descritto venga compresa una potente sirena antifurto per l’installazione all’esterno, e che la centralina d’allarme sia fornita di un combinatore telefonico (meglio se GSM poiché funzionano indipendentemente da guasti o mal funzionamenti della rete fissa del telefono di casa), utilissimo per l’avviso di chiamata in caso d’allarme.  Infine, per un eccesso di zelo e per essere davvero sicuri e consapevoli di tutto, ti suggerisco di fare una ricerca sulla qualità dei prodotti che ti sono stati presentati e proposti, è sempre meglio sapere che affidarsi totalmente agli altri 😉

Spero di averti scritto e spiegato il tutto in modo chiaro e puntuale, ad ogni modo non esitare a scrivermi nuovamente se dovessi avere bisogno di ulteriori chiarimenti o di pormi altre domande! Grazie per gli apprezzamenti sul blog, ti saluto e ti faccio gli auguri per il tuo nuovo sistema di antifurto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *