Fase 2 Covid19: la telecamera termica: cosa è, come si installa per la misurazione della temperatura

Fase 2 Covid19: la telecamera termica: cosa è, come si installa per la misurazione della temperatura 4.75/5 (95.00%) 6 voti

In questi giorni si stanno delineando le linee guida della fase 2 dell’emergenza coronavirus e si discute di tempi e modalità di ripristino di tutte le attività, sia economiche che sociali.

Uno dei temi centrali riguarda l’adozione di strumenti di contenimento del contagio che operino attraverso il controllo delle persone con sintomi covid 19.

Dalle molte valutazioni effettuate è emerso che l’utilizzo di telecamere termiche, chiamate anche termocamere o telecamere termografiche, risulta essere una soluzione pratica ed efficace adottabile per il controllo delle persone che accedono o transitano in luoghi pubblici come supermercati, stazioni, ospedali, piazze. Ma anche e soprattutto edifici privati, basti pensare a qualsiasi azienda che ha l’obbligo di garantire la sicurezza del personale e delle varie maestranze che accedono alle strutture.

Ma cosa è una telecamera termicaE’ un dispositivo in grado di rilevare e misurare la temperatura dei corpi che sono nell’area inquadrata e di generare immagini termografiche, il rilevamento viene effettuato analizzando la radiazione infrarosso.

Per comprendere meglio di cosa si tratta andremo ad analizzare le funzioni della telecamera termica di Casasicura che, al pari dei marchi più conosciuti come Hikvision, Dahua, Axis, Flir, Bosch, propone un dispositivo completo e professionale ma al contempo dal prezzo estremamente contenuto.

Diciamo subito che questa telecamera è un termoscanner innovativo che può funzionare autonomamente. Non occorre un operatore che effettui direttamente le misurazioni, e questo è un vantaggio notevole considerando che evita la vicinanza e il contatto tra le persone da controllare e gli addetti al controllo.

Quando una persona transita nell’area inquadrata dalla telecamera viene effettuata una misurazione istantanea (soli 0,5 secondi) della temperatura corporea e viene generato un messaggio vocale con indicazione della temperatura rilevata. La misurazione ha una accuratezza di +- 0,3°C ed è resa possibile grazie a due sensori, ottico e termico, che unitamente alle tecnologie di riconoscimento volto e rilevamento bispectrum consentono di generare immagini termografiche visibili dall’occhio umano.

Oltre la misurazione della temperatura, la termocamera di Casasicura dispone di una funzione di allarme che si attiva automaticamente quando la temperatura rilevata supera i 37,3°C. Quindi se la persona inquadrata è in stato febbrile viene generato un alert acustico (messaggio vocale) e visivo, inoltre viene inviata istantaneamente una notifica (push su APP dedicata) ai dispositivi collegati alla telecamera.

E qui c’è un ulteriore caratteristica molto interessante e che rende questo prodotto versatile ed utilizzabile in qualsiasi situazione. La telecamera può funzionare anche senza internet, dispone infatti di hot spot wifi integrato e quindi il collegamento dei vari dispositivi ad essa, come smartphone tablet TV o altro, avviene direttamente, senza necessità di accessori.

Per l’installazione della termocamera non servono particolari accortezze, è fornita con staffa per installazione sia a parete che soffitto ed è sufficiente seguire le indicazioni per il posizionamento ottimale al fine di garantire che la procedura di controllo e rilevamento della temperatura avvenga in maniera corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *