Come integrare domotica per casa e sicurezza

domotica per casa
Come integrare domotica per casa e sicurezza 4.40/5 (88.00%) 9 voti

I sistemi di domotica per casa possono risultare molto utili nella gestione degli impianti e degli strumenti che si utilizzano quotidianamente all’interno dell’abitazione. Mettere a punto un progetto di casa domotica vuol dire rendere più semplice la vita quotidiana, prestando sempre molta attenzione ai fattori che riguardano l’efficienza, anche in termini di tempo. Non trascuriamo poi il risparmio, un altro fattore da tenere assolutamente in considerazione se vogliamo tenere sotto controllo in modo efficiente la nostra abitazione in tutti i suoi aspetti.

Integrare domotica e sistema antifurto

Possiamo integrare la domotica per casa anche con un sistema antifurto, per monitorare costantemente anche i punti di accesso all’abitazione, come le porte e le finestre. Non solo, quindi, un’attenzione particolare nei confronti degli elettrodomestici, che diventano maggiormente funzionali e pratici da usare.

La domotica per casa è un aspetto molto importante anche dal punto di vista della sicurezza. Gli impianti domotici, infatti, sono in genere costituiti da differenti moduli, che sono collegati ad un’unità centrale di controllo. A questa unità sarà possibile collegarsi anche da remoto, quando ci si trova lontano dall’abitazione, attraverso delle specifiche app per smartphone o per tablet.

I moduli per la sicurezza

Esistono numerosi moduli che si possono integrare, anche nell’ambito della sicurezza in casa. Pensiamo per esempio proprio ad un sistema di allarme antintrusione, ad un antifurto nebbiogeno, ma anche alle telecamere di sorveglianza, che possono prevedere anche un sistema di riconoscimento del volto.

Ad un sistema di domotica per casa possiamo associare anche dei sensori perimetrali, per il rilevamento delle presenze in un determinato luogo da monitorare. Inoltre possono essere integrati degli specifici moduli per il controllo dell’apertura delle porte e delle finestre.

Non dimentichiamo poi nemmeno la possibilità di controllare da remoto, con un sistema di domotica per casa, anche un videocitofono.

Il controllo dei sistemi di illuminazione

Dal punto di vista della sicurezza e della domotica in casa, non trascuriamo poi nemmeno tutti quei moduli che riguardano l’illuminazione e il suo controllo.

È possibile infatti controllare anche da remoto i punti di comando per l’illuminazione e i ricevitori. Inoltre si può sfruttare la possibilità del comando centralizzato delle luci in casa, sia all’interno che all’esterno dell’edificio.

Poi, sempre nell’ambito di un sistema domotico, è possibile usufruire di un comodo sistema di controllo dei tendaggi motorizzati, come le tapparelle o le tende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *