Video Balun: caratteristiche e funzionalità

Video Balun: caratteristiche e funzionalità 4.40/5 (88.00%) 4 voti

I video Balun sono degli apparecchi capaci di adattare l’impedenza di un cavo di rete a quelle usate dalle telecamere per la videosorveglianza. All’interno di questi dispositivi, i quali si presentano come delle scatoline, è presente una bobina con delle spire di conduttore elettrico. La scatola nella quale sono inseriti non è altro che un contenitore plastico a tenuta stagna, l’ideale per la fruibilità in ambiente esterno.

Vediamo ora quali sono i vantaggi nell’uso dei Balun Video: trasmettere il segnale per lunghe distanze senza fenomeni di dispersione del segnalale stesso; risparmio ed ottimizzazione delle tempistiche nella stesura dei cavi, in quanto su ogni cavo UTP riescono a passare i segnali di quattro telecamere; risparmio economico sia per l’uso di un singolo cavo che del tempo necessario per l’installazione.

Per quanto riguarda le principali caratteristiche dei Balun Video, sono da annoverare i seguenti aspetti: qualità del segnale privo di interferenze; il modello passivo opera in maniera eccellente fino a 400Mt; i modelli attivi che richiedono l’alimentazione arrivano fino a 2Km: in questi casi è consigliabile un impianto di trasmissione a fibra ottica o con tradizionali telecamere, oppure con telecamere IP, in quanto il costo di 2Km di cavo è alto, e con i video Balun è possibile far passare solo il segnale video. Se invece si decide si usare la fibra ottica quando il cavo è stato steso, possiamo far passare diversi segnali con una spesa lievemente superiore.

Parliamo ora dell’uso dei Balun Video con le telecamere Speed Dome: visto che per usare una telecamera Speed Dome è necessario il controllo dei motori tramite la porta RS485, e per far ciò va usato un cavo UTP, utilizzando soltanto due coppie una per il TX e l’altra RX del segnale, ci restano tre coppie libere. In questo contesto risulta assurdo tirare un altro cavo soltanto per il segnale video della telecamera, dunque è meglio usare un video Balun cosicché con un unico cavo avremo il segnale video e telemetrico.

Vediamo quali sono i cavi che vanno usati per i balun video attivi o passivi: Cavo UTP cat. 5 (è il classico cavo di rete per PC); Cavo UTP cat. 6. Uso su cavi Lan utilizzati nei computer. Nel caso in cui vi sia un cablaggio LAN già pronto, è possibile usarlo con delle accortezze. Nell’eventualità in cui il cavo sia usato unicamente nell’impianto di videosorveglianza non ci sono problemi; è comunque preferibile utilizzare le 4 coppie in modo classico, un balun per ogni coppia, per poi scollegare il tutto da Swich o router.

Se al contrario si decide di utilizzare lo stesso cavo collegato al computer e poi farvi passare anche il segnale video, la cosa è fattibile: due coppie verranno utilizzate per il segnale pc e le altre due per 2 telecamere. In questo contesto si dovranno prendere in considerazione dei connettori da collegare al computer, Swich o Router con le sole coppie utilizzate per la trasmissione del segnale PC (attenzione però, perché in questo caso i pc andranno a 10 Mb invece che a 100 Mb).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *