Osservatorio furti anno 2017 nero

Osservatorio furti anno 2017 nero 4.10/5 (82.00%) 2 voti

“Il 2017 sembra essere proprio l’anno nero per quanto riguarda i furti. Secondo l’osservatorio nazionale, i dati sarebbero in costante aumento in questo inizio anno e potrebbero aumentare esponenzialmente fino alla fine dell’anno. Infatti sembrano essere aumentati i furti compiuti, ma anche quelli tentati: nella maggior parte dei casi, soprattutto nelle grandi città, questi avvengono in un orario poco consono, ovvero tra le 18 e le 21. Spesso i dati non sono corretti, anche perché non tutti i tentativi vengono denunciati: resta il fatto che in questo 2017 c’è stato un aumento considerevole dei furti in tutte le città del nostro paese.

Quali sono le soluzioni migliori per evitare furti

Ci sono molti espedienti a cui cerchiamo di ricorrere per evitare furti, come ad esempio la luce accesa anche quando non siamo in casa. A volte chiediamo ai vicini di casa di fare attenzione, visto che partiremo per un periodo di lavoro o di vacanza. Ma per evitare furti è bene installare un apparecchio antifurto che abbia tutti i componenti che fanno al caso nostro. Ci sono due tipi di antifurto, quelli wireless e quelli cablati. I primi permettono di avere un servizio facile da collegare, senza dover utilizzare fili oppure creare delle canale dove poter inserire il tutto. Nel secondo caso avremo un dispositivo sicuro e che non ha nessun tipo di interferenze al momento dell’utilizzo. In ogni caso è bene installare un sistema di allarme, proprio per evitare qualsiasi tipo di problema. In questo modo avremo la casa sempre sotto controllo, anche in vacanza al mare o in montagna. Molti antifurto prevedono appunto l’utilizzo di app dedicate proprio per controllare che tutto sia in ordine.

Come installare un sistema antifurto

Visto che per l’osservatorio i furti sono aumentati sensibilmente nel 2017, è bene munirsi di apparecchiature apposite per evitare qualsiasi problema. In questo modo avremo la possibilità di evitare furti e tenere sotto controllo la nostra abitazione. Ma come si monta un sistema di antifurto? Esistono dei kit completi che vengono messi in vendita ad un costo basso: parliamo di una fascia di prezzo che va dai 120 ai 300 € e che hanno tutto quello serve. Dai sensori di movimento a quelli di contatto, passando per la centralina: con i nuovi kit antifurto avremo la possibilità di sistemare il nuovo impianto senza rivolgerci agli esperti del settore. In questo modo sarà possibile avere un sistema di allarme in grado di poter sventare qualsiasi furto efacilmente installabile. Basta solamente collegare il dispositivo e applicare i sensori dove è necessario, collaudando successivamente il tutto. Un modo pratico e veloce per scongiurare eventuali furti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *