Contatti magnetici in corto

Contatti magnetici in corto 4.70/5 (94.00%) 8 voti

“Al ladro, al ladro!”. Una richiesta di aiuto che, malauguratamente, ci è capitato di sentire e che, i più sfortunati tra noi, si saranno trovati anche a gridare.

Purtroppo questo sistema di antifurto vocale, oltre che anacronistico, risulta assolutamente inefficace, visto che spesso il misfatto è già stato compiuto.

Quindi in periodi come questo dove topi di appartamento o, peggio ancora, bande organizzate sono sempre “al lavoro”, meglio attrezzarsi e dotarsi di un adeguato sistema tecnologico in grado di difenderci dai furti.

A questo punto le soluzioni da adottare sono due. Affidarsi a specialisti in grado di installare complicatissimi sistemi di allarme che magari non hanno nulla da invidiare a quelli di inespugnabili banche internazionali, ma che allo stesso tempo sono in grado di prosciugare il conto del malcapitato correntista che vuole proteggersi, oppure adottare un metodo, spesso altrettanto efficace, ma sicuramente meno costoso: montare un allarme o un antifurto per abitazione fai da te.

Grazie alle moderne tecnologie e ai progressi registrati nel settore della sicurezza, installare in maniera autonoma un antifurto è divenuto quanto mai semplice e rapido.

In commercio esistono ottimi sistemi di antifurto per abitazione dal costo veramente irrisorio che è facilissimo applicare a porte o finestre. Si tratta perlopiù di kit antifurto, anche di tipo wireless, che offrono fantastici risultati sia in tema di sicurezza che di qualità. Il materiale è completo di tutti i dispositivi utili a proteggere la propria casa come sensori, sirena e quant’altro, in molti casi già pre-configurati.

I ladri difficilmente possono accorgersi di questi piccoli sensori che funzionano senza fili e sono in grado di emettere segnali sonori capaci di far fuggire all’istante i malintenzionati che cercano di introdursi in casa o nell’appartamento.

E se anche non fossi un amante del fai da te, non hai niente da temere! In rete ormai circolano tutorial che possono facilmente soddisfare ogni tua necessità e qualsiasi dubbio.

I tempi d’installazione sono poi davvero minimali, considerando che non ci sarà da aspettare con eterna pazienza un tecnico specializzato che perlustri casa da cima a fondo, prima di prendere decisioni spesso unilaterali. Senza contare poi che per applicare allarmi di tipo wireless non servono opere murarie di alcun tipo. Basta armarsi di pochi semplici attrezzi che si trovano in ogni abitazione.

Visto che è facile evitare di esporsi a pericoli senza spendere un patrimonio e in assoluta autonomia perché non provare? In commercio esistono tantissimi kit antifurto che si possono tranquillamente adattare alle tue esigenze.

Niente più grida. Risparmia fiato, tempo e soldi con un antifurto fai da te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *